ARENZANO

Ritratto di tumifaigirar

ARENZANO: IL SANTUARIO DEL GESU’ BAMBINO DI PRAGA

E LA PASSEGGIATAN“FABRIZIO DE ANDRE’ “

22 SETTEMBRE

 

Camminando in compagnia da Arenzano a Varazze!

 

 

 

H 8.00 ritrovo dei Sigg.ri partecipanti nei luoghi convenuti e partenza in autopullman G.T. per la Liguria. Sosta lungo il percorso. Arrivo ad Arenzano, piccolo borgo marinaro ad ovest di Genova, che a differenza dei classici borghi marinari ospita nel suo centro eleganti ville dal passato glorioso, parchi e diversi luoghi di culto ognuno con la sua storia affascinante! Visita al Santuario del Gesù Bambino di Praga: l’origine di questo luogo di culto viene da un gesto compiuto da padre Giovanni della Croce, priore dei Carmelitani scalzi che proprio qui ad Arenzano fondarono un convento, che il 25 Settembre del 1900 collocò nella chiesetta del convento un piccolo quadro raffigurante Gesù Bambino. Il quadretto fu presto sostituito da una statua, donata dalla Marchesa Delfina Gavotti di Savona, e nel 1904 iniziarono i lavori per ingrandire la chiesa. In seguito nacque la Confraternita del santo Bambino Gesù di Praga, che iniziò a diffondere la devozione per Gesù Bambino. Nel 1928 il Santuario fu consacrato dal vescovo di Genova, e ricevette il titolo di basilica minore. Successivi lavori di ristrutturazione ingrandirono ulteriormente l’edificio, che oggi vanta decori per mano di artisti locali ed internazionali ed è un punto di riferimento per i devoti di tutto il mondo. Al termine della visita partenza lungo la meravigliosa passeggiata lungomare “Fabrizio De Andrè” che da Arenzano porta a Cogoleto in poco più di 4 km lungo il percorso che segue la vecchia linea ferroviaria realizzata durante il Regno d’Italia e dismessa nel 1970. La ciclopedonale è una passeggiata molto piacevole e pianeggiante con il mare e le scogliere a picco da un lato ed il verde della macchia mediterranea dall’altro. Incontreremo anche una serie di murales dedicati alle canzoni più famose di De Andrè! Arrivo a Cogoleto e pranzo libero. Proseguimento della passeggiata verso Varazze sul Lungomare Europa, l’ultimo tratto di passeggiata, lungo circa 5 km, segue anch’esso il percorso della vecchia ferrovia che ha lasciato come testimonianze storiche una serie di gallerie che mostrano ancora alcuni manufatti ferroviari dell’epoca. Lungo il percorso ci sono diversi punti panoramici e parapetti da cui scattare bellissime fotografie, cornici perfette per immortalare il paesaggio! La nostra camminata terminerà a Varazze, dove (tempo permettendo) avremo ancora un po’ di tempo libero per una merenda vista mare! Alle H 17.00 circa, stanchi ma soddisfatti, partenza per il viaggio di ritorno. Arrivo previsto in serata.

 

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE € 40,00
(minimo 35 partecipanti)

 

 

La quota comprende:
- Viaggio in autopullman G.T.
- Ingresso Santuario
- Ns Accompagnatore
- Assicurazione di Legge

 

La quota non comprende:
- I pasti e le bevande
- Ingressi a musei e monumenti esclusi
- Extra personali e quanto non indicato ne "La Quota Comprende"
 

 

Tags: 

data: 

Domenica, Settembre 22, 2024