Una leggenda narra che proprio a Riga fu decorato il primo albero di Natale nel 1510... RIGA E TALLIN

Ritratto di tumifaigirar

Le capitali Baltiche…

RIGA E TALLIN

5/8 SETTEMBRE

 

Un viaggio alla scoperta dei Paesi Baltici, per anni nascosti dietro ad una cortina invalicabile, ma oggi felicemente aperti al mondo per far conoscere le loro vicende storiche e le loro culture, espressione di diverse influenze così vicine, così diverse da divenire l’attrazione della nuova Europa. RIGA in Lettonia, città d’impronta anseatica, anticamente chiamata la Parigi del Baltico per la sua atmosfera e per le sue imponenti costruzioni. E poi TALLINN, l’anima delle Repubbliche Baltiche, in Estonia, città da sempre incantatrice con il fascino delle città medievali, dalle mura e dalle torri con i tetti rossi, le case antiche ed i locali pieni di charme.

 

5 SETTEMBRE: PARTENZA  BERGAMO - RIGA         
Ritrovo dei Signori partecipanti nei luoghi convenuti e trasferimento facoltativo per l’aeroporto di Bergamo. Disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza con il volo per Riga. All’arrivo trasferimento facoltativo in centro e tempo a disposizione per il pranzo libero. Al termine inizio della visita della città designata Patrimonio Mondiale dell’Unesco, bagnata dal fiume Daugava ed a 15 km dal Mar Baltico. La città vecchia conserva i palazzi tipici dell’architettura anseatica e di Art Nouveau unici al mondo; qui troviamo gli edifici un tempo appartenuti ai  potenti mercanti medievali e le tre guglie delle maggiori chiese della città: il Duomo, di culto luterano, bellissima cattedrale medievale che ospita uno degli organi più grandi al mondo con 6.768 canne e splendide vetrate opera di grandi maestri vetrai;  la Chiesa di San Pietro e quella di San Giacomo… basta prendere l’ascensore che porta sulla guglia della  Chiesa di San Pietro per godere di un fantastico colpo d’occhio sul  mosaico etnico ed architettonico che è la città vecchia, costellata di tetti spioventi, facciate a timpano e balconi fioriti, si perché i fiori sono una delle passioni nazionali e lo si capisce dai chioschi che si trovano ovunque!! Qui  gli edifici parlano “tedesco” visto che Riga e’ sempre stata un porto trafficato e passaggio dei mercanti che qui convogliavano le loro ricchezze. Ma se l’architettura parla tedesco, la vita quotidiana è russa. Infatti il centro è un susseguirsi di piccoli negozi d’antiquariato con icone e libri antichi, monete dello zar e matriosche. Cena libera. Trasferimento in hotel.  Pernottamento

6 SETTEMBRE: RIGA                                                                                                                                                         Dopo la prima colazione in hotel proseguimento della visita città con le  cosiddette “CASE DEI TRE FRATELLI”, tre edifici in diversi stili architettonici di color pastello edificati tra il 15° ed il 18° secolo, oggi un tutt’uno. Ed ancora la “LA CASA DEL GATTO”, un gioiello di Art Nouveau del quale capirete voi stessi il perché del suo nome! E sempre in tema di case… la “CASA DELLE TESTE NERE” un tempo sede di mercanti ed armatori tutti scapoli. Non mancheremo di ammirare il monumento più caro ai lettoni: IL MONUMENTO DELLA LIBERTA’ eretto nel 1935 tra le due Guerre Mondiali, in un periodo d’indipendenza della Nazione, con la dama che regge 3 stelle. Ci sposteremo poi  verso il Mercato Centrale, posizionato negli hangar in cui durante la Prima Guerra Mondiale venivano costruiti i famosi dirigibili Zeppelin, oggi un buon posto dove assaporare lo stile di vita della città e curiosare tra i banchi di frutta, verdura e pesce fresco. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita della Città Nuova, la parte moderna , la zona dove sorgeva il Ghetto Ebraico , che oggi ospita l’unica Sinagoga della città. Cena libera da poter consumare in uno dei tanti ristoranti tipici della tradizione gastronomica lettone. E non dimenticate di entrare in una delle poche e caratteristiche caffetterie in stile sovietico rimaste, dove offrono vodka a prezzi stracciati. Trasferimento in hotel. Cena libera da poter consumare in uno dei tanti ristoranti tipici della tradizione gastronomica lettone. Pernottamento.

7 SETTEMBRE : RIGA – PARNU - TALLIN     
Dopo la prima colazione in hotel, partenza lungo la Costa del Golfo in direzione di Tallin. Lungo il tragitto sosta per il pranzo libero a Parnu, antica cittadina affacciata sul Baltico con una lunga spiaggia sabbiosa ed i tradizionali ed antichi stabilimenti termali oggi trasformati in moderne SPA. Lungo la via interna pedonale si possono ammirare molti edifici del XVII secolo e la più antica costruzione della città: la Torre Rossa. Proseguimento del nostro viaggio verso Tallin.  All’arrivo primo giro orientativo della città. Cena libera. Arrivo in hotel, assegnazione delle camere riservate e pernottamento.

8 SETTEMBRE:  TALLIN - BERGAMO RITORNO       
Dopo la prima colazione in hotel visita di Tallinn, meravigliosa città sito Unesco, affacciata sul Golfo di Finlandia, con la zona della città vecchia di epoca medievale tra le più belle d’Europa. L’architettura è ferma al XIII secolo quando Tallinn era una città della Lega Anseatica, ma la città e la sua gente corrono veloci verso il futuro.. Inizieremo con Toompea, la collina delle  fortezze medievali e nucleo originario delle città, la Cattedrale Ortodossa, le sue mura ed i bastioni, costruiti  durante il periodo dell’impero russo, ed il Palazzo Reale. Affacciarsi dalle terrazze di Toompea è come affacciarsi da un balcone panoramico. Scenderemo poi a All-Linn, la città bassa, anche questa racchiusa da mura medievali, al centro troveremo la Piazza del Comune, dominata dal bellissimo palazzo comunale gotico, l’unico del Nord Europa ed essere sopravvissuto alla guerra. Sempre qui troviamo una delle più antiche istituzioni di Tallinn, la Raeapteek del 1422,  una delle farmacie più antiche ancora attive in Europa. Alle sue spalle, passato l’arco del Pane, rientriamo in una via ricca di locali e caffetterie dove potrete consumare il pranzo libero. E poi ancora la Chiesa gotica, con il sua antico orologio e tutto intorno una lunga fila di tetti spioventi e ben 24 torri!! Ancora un'occhiata alla zona del porto caratterizzato dalle case medievali degli antichi mercanti… e poi via… verso l’aeroporto di Tallin, perché il volo per l’Italia ci aspetta! All’arrivo all’aeroporto di Malpensa  trasferimento facoltativo ai luoghi di provenienza.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE € 520,00
 (minimo 35 partecipanti)

(SUPPLEMENTO SINGOLA € 180,00)

 

OPERATIVO VOLI RYANAIR    ANDATA 5/9: BERGAMO H 7.55 – RIGA H. 11.30
                                                     RITORNO 8/9: TALLIN H. 21.20 – MALPENSA H. 23.20

FACOLTATIVO: TRASFERIMENTI DA/PER AEROPORTO DI BERGAMO/MALPENSA + TRASFERIMENTI IN LOCO AEROPORTO / HTL E VV.  € 70,00 A PERSONA  (con minimo 35 personein caso contrario la quota verrà calcolata sugli effettivi partecipanti)
- BAGAGLIO DA STIVA  MAX 10KG €60,00 (tariffa soggetta a variazioni da quotare al momento della prenotazione)

 

La quota comprende:

- Volo A/R + tasse

- 1 bagaglio a mano 40x20x25 max 10 kg

- Bus da Riga a TAllin

- Hotel 3 stelle in pernottamento e colazione

- Ns. Accompagnatore

- Assicurazione di legge

 

La quota non comprende:

- I pasti esclusi e le bevande

- Ingressi a musei e monumenti

- Tassa di soggiorno da pagare in loco

- Extra personali e quanto non indicato ne "La Quota Comprende"

- Assicurazione annullamento obbligatoria

 

A PRENOTAZIONE EFFETTUATA IN CASO di ANNULLAMENTO DA PARTE VOSTRA IL VOLO NON E’ RIMBORSABILE.

LA QUOTA VOLO POTREBBE SUBIRE VARIAZIONI A SECONDA DELLA DISPONIBILITA’ AL MOMENTO DELLA CONFERMA.

L’ORDINE DELLE VISITE POTREBBE ESSERE INVERTITO IN BASE ALLE ESIGENZE ORGANIZZATIVE.

 

 

 

 

Tags: 

data: 

Giovedì, Settembre 5, 2024