PRAGA E I CASTELLI DELLA BOEMIA

Ritratto di tumifaigirar

PRAGA ED I CASTELLI DELLA BOEMIA
 

11/15 Agosto 

 

11 AGOSTO: PARTENZA – RATISBONA       
Ritrovo dei Sigg.ri partecipanti nei luoghi convenuti e partenza in autopullman G.T. Soste lungo il percorso. Pranzo libero in corso di viaggio. Arrivo a Ratisbona, in tedesco Regensburg, antichissima città nel cuore della Baviera che vanta una storia di quasi duemila anni. Inserita tra i Patrimoni dell’UNESCO, fu una delle rotte commerciali più battute del medioevo, con case-torri dipinte, vicoli lastricati, lo splendido duomo gotico e ponti storici capolavori d’ingegneria. Inizieremo la nostra visita con il Ponte Steinerne, percorribile solo da pedoni e ciclisti, per oltre 800 anni è stato l’unico ponte sul Danubio esistente a Ratisbona, oggi offre una vista pittoresca sull’intera città! Vedremo il Duomo dedicato a San Pietro, con le sue imponenti guglie alte ben 105 mt. la costruzione gotica più imponente della Baviera. L’interno ospita splendidi capolavori, tra cui le vetrate decorate risalenti al XIII secolo, l’altare in argento costruito in 100 anni di lavoro ed i cibori gotici. Ed ancora il Vecchio Municipio della città, sede del Reichstag durante il Sacro Romano Impero, e oggi ospita il Museo del Reichstag nel quale (ingresso facoltativo se aperto)  si può ammirare la sala gotica dove un tempo si riuniva il parlamento, ancora custode del trono dell’imperatore. Il centro storico ospita numerose case patrizie, tra queste la Runtigerhaus, appartenuta al commerciante Runtiger, uno dei più ricchi mercanti della città. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

12 AGOSTO: RATISBONA – PRAGA  
Dopo la prima colazione in hotel proseguimento del viaggio verso Praga. Pranzo libero. All’arrivo inizieremo la visita di questa magnifica città divisa in due dalla Moldava, fiume che segna la storia della città ed anche il suo profilo, attraversata dal bellissimo Ponte Carlo,  il più antico della città, affollato da artisti di strada, e congiunge i due quartieri di Mala Strana e Stare Mesto. Inizieremo la visita con il quartiere di Hradcany, suggestivacittadella arroccata su una collina che sembra tenere a bada la città, con il  Castello simbolo del potere boemo, ed anche la Cattedrale di San Vito, vero capolavoro gotico… E per finire il Vicolo d’Oro, variopinte casette addossate alla cinta muraria del castello dove un tempo vivevano arcieri, mercanti ed alchimisti… Qui visse anche il celebre Franz Kafka. Scenderemo poi lungo la Moldava per arrivare a Mala Strana, detta la “Parte Piccola”, che ci apparirà come una cascata di tetti rossi punteggiate da verdi giardini… Mala Strana la misteriosa, dalla struttura urbana medievale ed i palazzi barocchi della Nerudova che gareggiano in ricchezza. Tempo libero per il pranzo. Al termine visita della Chiesa del Gesù Bambin di Praga, meta di pellegrinaggi per molti fedeli e dell’isola di Kampa, formata da un braccio della Moldava chiamato il “Canale del Diavolo”, usato per secoli per far girare i mulini e anche come “lavanderia” della città. Questa zona è definita anche “la Venezia di Praga”. Trasferimento  in hotel per la cena e pernottamento.

13 AGOSTO: PRAGA 
Dopo la prima colazione in hotel proseguimento della visita della città con il quartiere ebraico di Josefov, unica memoria di una delle più importanti comunità ebraiche d’Europa, con 6 sinagoghe ed il cimitero… questo è quello che potremo vedere, mentre dal tracciato labirintico del ghetto non rimane più nulla. Tempo a disposizione per girovagare tra i caratteristici negozietti del centro e per il pranzo libero in Stare Mesto, dai vicoli tortuosi, cortili, gallerie e passaggi… E’ d’obbligo perdersi in questa intricata rete di stradine per riuscire a scoprire gli angoli più segreti della città. E’ il cuore della città, una vera sinfonia di stili, romantici sotterranei, tetre torri gotiche, palazzi rinascimentali decorati a graffiti ed esuberanti facciate barocche. E’ nella sua Piazza che si trova uno dei simboli di Praga, l’Orologio Astronomico della torre del municipio: allo scoccare di ogni ora sui quadranti sfilano le figure dei 12 apostoli. Sulla Piazza svettano le guglie della chiesa della Madonna di Tyn. Infine ci sposteremo in Piazza Venceslao, teatro di manifestazioni contro il nazismo, ed è qui che nel 1969 Jan Palach si diede fuoco per protesta contro la repressione della Primavera di Praga. Al termine trasferimento in hotel per la cena ed il pernottamento. In serata possibilità di una romantica navigazione facoltativa sulla Moldava per ammirare la città illuminata in tutto il suo splendore! Pernottamento.          

14 AGOSTO: PRAGA – CASTELLO DI KARLSTEJN – CASTELLO DI KONOPISTE       
Prima colazione in hotel e partenza per l’escursione al Castello di Karlstejn, tesoro boemo nato per volere dell’imperatore del Sacro Romano Impero re Carlo IV per custodire i tesori reali, la collezione di sacre reliquie e i gioielli dell’incoronazione. Rimarremo colpiti dall’ingegnosità con cui è stato costruito questo castello, dal borgo sottostante fino ai palazzi dell’imperatore e alle torri che si ergono maestose. Oltre alle sale sfarzose, nel castello troveremo anche le copie dei gioielli dell’incoronazione dei re cechi, i gioielli della corona imperiale del Sacro Romano Impero, vedremo un pozzo profondo 80 metri dal quale l’acqua veniva pompata camminando all’interno di una grande ruota… e ancora la Cappella della Santa Croce, situata nella torre alta, tempestata di gemme e pietre preziose, ha una volta completamente dorata e ospita 129 dipinti raffiguranti diversi santi, opere del Maestro Teodorico. Pranzo libero. Proseguimento per il Castello di Konopiste, una delle principali attrazioni della Boemia. Fortezza edificata nel corso del XIII sec. che originariamente rispecchiava lo stile gotico francese con torri cilindriche, fossato e ponte levatoio. Nel corso dei secoli il suo aspetto è mutato trasformandolo in un bellissimo castello neogotico quando nei primo del ‘900 fu residenza di Francesco Ferdinando d’Asburgo-Este, arciduca e successore al trono Austro-Ungarico, la cui morte violenta a Sarajevo nel 1914 fece scoppiare la scintilla che causò l’inizio della I Guerra Mondiale. La sua ricca collezione di armi e trofei di caccia sono una delle principali attrazioni del Castello che potremo ammirare nel grande Corridoio dei Trofei. Ma non solo ci aspettano saloni di rappresentanza con gli arredi in stile italiano, la grande Sala da Pranzo con lo straordinario soffitto affrescato e la sala destinata ai più di 1000 ritratti di San Giorgio, l’altra grande passione dell’arciduca! Merita una visita anche il meraviglioso parco che ospita diverse specie animali incluso un recinto per gli Orsi Tibetani, il Giardino delle Rose ed il particolare Padiglione di Sughero. Al termine rientro in hotel. Cena e pernottamento. Possibilità di uscita serale facoltativa con bus locale ed accompagnatore.   

 15 AGOSTO: PRAGA – RITORNO                                                                                                                         Dopo la prima colazione in hotel partenza per il viaggio di ritorno. Soste lungo il percorso. Pasti liberi in corso di viaggio. Arrivo previsto in serata.  

 

   QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE € 650,00

(Supplemento singola € 180,00) – (minimo 35 partecipanti)

CASTELLO KARLESTEIN € 12,00 / CASTELLO DI KONOPISTE € 13,00 

                        (tariffe da riconfermare in base al cambio corona/euro)     

 

La quota comprende:

- Viaggio in autopullman G. T.

- Sistemazione in Hotel 4 Stelle

- Trattamento mezza pensione

- Ns Accompagnatore

- Assicurazione di legge

   

La quota non comprende:

- I pasti esclusi e le bevande

- Ingressi a musei e castelli e navigazioni

- Tassa di soggiorno da pagare in loco

- Extra personali e quanto non indicato ne “la quota comprende” 

- Assicurazione annullamento obbligatoria pari al 5%                                                                     

 

 

              

 

 

 

Tags: 

data: 

Domenica, Agosto 11, 2024