VOLIAMO A…. MATERA …ed ALTAMURA La città dei sassi e la città del pane

Ritratto di tumifaigirar

VOLIAMO A…. MATERA…ed ALTAMURA

La città dei sassi e la città del pane

25 MAGGIO

Ritrovo dei Sigg.ri partecipanti nei luoghi convenuti e trasferimento facoltativo all’aeroporto di   Milano Malpensa. Disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza con il volo per Bari. All’arrivo trasferimento facoltativo a  Matera, più che una città un’ opera d’arte famosa per i suoi “sassi”. La parte antica della città è infatti formata da strutture edificate alternate a caverne e labirinti scavati nella roccia, che creano un paesaggio davvero unico. Visita della città dei “sassi”, una delle meraviglie del mondo, che ci offrirà la vista di cave di tufo scintillanti. In questo modo si presenta Matera, con un panorama di grotte, anfratti e chiese. Passeggeremo nel Sasso Caveoso, totalmente scavato nella roccia calcarea in cui è possibile ammirare il sistema abitativo che aveva retto per secoli ma che i materani furono costretti ad abbandonare nel 1952 a seguito della legge De Gasperi. Entreremo in una casa- grotta tipicamente arredata, per avere un’idea precisa di come era organizzata la vita in questi luoghi, descritta egregiamente da Carlo Levi nel libro “Cristo si è fermato ad Eboli”. Anche l’attore Mel Gibson diede il suo contributo nel rendere celebre la località trovandola “semplicemente perfetta” per il suo grande Kolossal “La Passione di Cristo”.  Pranzo libero e tempo a disposizione per “perdersi” tra vicoli, cortili, scorci botteghe e fotografie…Nel tardo pomeriggio via verso Altamura, città delle Murge occidentali, il cui centro storico si presenta come un borgo all’interno della città. Il nome viene da “alte-mura”, per via delle imponenti mura megalitiche che vennero erette 500 anni prima di Cristo, e tra le caratteristiche principali richiama sicuramente il tipico “Pane di Altamura”, prodotto proprio qui! Vedremo la Cattedrale, dedicata all’Assunta, in stile romanico con un bel portale gotico ricco di decorazioni: sugli archi sono scolpite 22 scene tratte dalla vita di Gesù. Al suo interno è ospitato un organo monumentale realizzato da maestri organari di Torino, le cui 29 canne riescono a suonare come un’intera orchestra. Tempo a disposizione per una passeggiata e per un po’ di shopping enogastronomico!Al termine della visita trasferimento in aeroporto per il volo di ritorno. Trasferimento facoltativo ai luoghi di provenienza.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE € 100,00

(minimo 35 partecipanti)

          VOLO A/R + TASSE AEROPORTUALI + ACCOMPAGNATORE +ASSICURAZIONE

OPERATIVO VOLI:

ANDATA:MALPENSA H 5.55 – BARI H 7.30 / RITORNO: BARI H 22.15 – MALPENSA H 23.50

FACOLTATIVI:TRASFERIMENTI DA/PER AEROPORTO MALPENSA € 30,00

(con minimo 35 persone, in caso contrario la quota verrà ricalcolata sugli effettivi partecipanti).

SPOSTAMENTI IN LOCO A PAGAMENTOCON BUS PRIVATO DA QUOTARE IN BASE AI PARTECIPANTI

LA QUOTA VOLO POTREBBE SUBIRE VARIAZIONI A SECONDA DELLA DISPONIBILITA’ AL MOMENTO DELLA CONFERMA.

L’ORDINE DELLE VISITE POTREBBE ESSERE INVERTITO IN BASE ALLE ESIGENZE ORGANIZZATIVE.

Tags: 

data: 

Mercoledì, Maggio 25, 2022