MEMORIALE DELLA SHOAH a MILANO

Ritratto di tumifaigirar

MEMORIALE DELLA SHOAH a MILANO

29 Gennaio

H 8.30 ritrovo dei Sigg.ri partecipanti nei luoghi convenuti e partenza in autopullman G.T. per Milano. All’arrivo ci dedicheremo alla visita del Memoriale della Shoah di Milano, situato sotto la stazione Centrale. In quest’area, originariamente adibita alla movimentazione dei vagoni postali, tra il 1943 e il 1945 migliaia di ebrei furono caricati su vagoni merci, trasportati al sovrastante piano dei binari e, una volta posizionati alla banchina di partenza, agganciati ai convogli diretti ad Auschwitz- Birkenau e altri campi di sterminio e di concentramento, o ai campi italiani di raccolta come quelli di Fossoli e Bolzano. Dagli stessi binari partirono anche numerosi deportati politici, destinati al campo di concentramento di Mauthausen o ai campi italiani. Il 30 gennaio 1944 partì il primo convoglio di prigionieri ebrei diretto ad Auschwitz-Birkenau. Soltanto 22 delle 605 persone deportate quel giorno sopravvissero. Tra tutti i luoghi che in Europa sono stati teatro delle deportazioni, oggi il Memoriale è il solo ad essere rimasto intatto. Esso rende omaggio alle vittime dello sterminio e rappresenta un contesto vivo in cui rielaborare attivamente la tragedia della Shoah. Un luogo di commemorazione quindi, ma anche uno spazio per costruire il futuro e favorire la convivenza civile. Il Memoriale vuole essere infatti un luogo di studio, ricerca e confronto: un memoriale per chi c’era, per chi c’è ora ma soprattutto per chi verrà. Al termine della visita tempo a disposizione per il pranzo libero. Nel pomeriggio tempo libero o possibilità di passeggiata con accompagnatrice per la visita del centro storico di Milano: partiremo dal Duomo, una della più grandi ed impressionanti cattedrali gotiche al mondo, con 135 guglie e 3.200 statue che ne costellano il tetto e la facciata. Su questa vera e propria "folla" di statue domina sulla guglia maggiore la famosa statua, simbolo di questa città, “la Madùnina”.Da qui ci troveremo su via Vittorio Emanuele, nota per essere punto di partenzaper il“vero” shopping milanese, dove potremo  anche ammirare l’omonima Galleria, chiamata il “salotto di Milano” con al centro uno stemma raffigurante un toro… l’usanza dice che porti fortuna porre il piede sopra gli attributi del toro e compiere tre rotazioni ad occhi chiusi facendo , così migliaia di turisti e milanesi ogni giorno compiono questo gesto ritualmente come portafortuna..quindi perché non provare!! Ora, allungando lo sguardo, potremo scorgere Piazza della Scala, dove dimora il noto teatro della Scala, immancabile sede di opere, balletti e concerti di musica classica e che ogni anno, con l’inaugurazione della stagione artistica, riporta la città in auge.Proseguiremo poi in via Dante, che ci condurrà davanti ad uno dei monumenti più noti di Milano, il Castello Sforzesco. Questo famoso edificio monumentale ha avuto nel corso della sua storialunghe vicende costruttive, brutali demolizioni, ricostruzioni, abbellimenti e restauri, divenendo un simbolo dei momenti storici, felici e drammatici della città.H 17.30 partenza per il viaggio di ritorno. Arrivo previsto in serata.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE € 40,00
(minimo 35 partecipanti)

La quota comprende:
- Viaggio in autopullman G.T.
- Ingresso Memoriale Shoah
- Accompagnatore
- Assicurazione di legge

La quota non comprende:
- I pasti e le bevande
- Ingressi a monumenti/musei esclusi
- Extra personali e quanto non indicato ne “la quota comprende”

Tags: 

data: 

Sabato, Gennaio 29, 2022